“Angeli dello Sport”, tra divertimento e solidarietà

Roma, 23 febbraio – Anche quest’anno la risposta del pubblico è stata ottima per “Angeli dello Sport”, l’iniziativa benefica nata per ricordare il giovane tuffatore Matteo Marchetti, scomparso prematuramente due anni fa, organizzata dai suoi genitori attraverso la Onlus Il Mondo di Matteo, associazione fondata con l’obiettivo di condividere i percorsi di vita e di sport del piccolo campione di sport e diffondere la filosofia di affrontare la vita con il sorriso e la cui raccolta fondi contribuirà alla dotazione di nuove ed utili attrezzature per alcuni reparti dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma.

Hanno presentato ieri pomeriggio la manifestazione, nella splendida cornice della Piscina dei Mosaici del Foro Italico, il commentatore sportivo Oscar Bertone affiancato dalla conduttrice e show girl Maddalena Corvaglia, che la scorsa estate ha preso parte allo show televisivo JUMP. Subito un momento molto emozionante grazie al primo tuffo da 10m, che non poteva non esser fatto dalla piccola Myriam, sorella di Matteo; in seguito, spazio allo spettacolo con l’esibizione delle ballerine della scuola di ballo di Simone Di Pasquale (che non ha potuto partecipare all’evento): le giovanissime campionesse italiane in carica di Syncro Latin, di età compresa tra gli 8 e i 12 anni, hanno poi lanciato anche il tormentone e colonna sonora della serata, la canzone “I love it”.

Divertenti la scherzosa rivincita concessa da Tania Cagnotto ad Amadeus, entrambi concorrenti del programma di RAI 1 “Altrimenti ci arrabbiamo” dello scorso anno, e lo sketch tra Massimiliano Rosolino e Alessandra Sensini, ex compagni di viaggio nel reality show di RAI 2 “Pechino Express”, che si sono cimentati in uno spogliarello e in bel tuffo mano nella mano.

Un bel momento di sport e solidarietà con l’esibizione di nuoto sincronizzato di undici atlete del Progetto Filippide, un progetto rivolto a giovani con disabilità mentali con l’obiettivo di promuovere l’integrazione attraverso lo sport; tante risate e allegria, infine, con i tuffi comici. Nel corso dell’evento, si sono esibiti in una sfilata di tuffi alcuni dei più grandi tuffatori della Nazionale Italiana, intervenuti da tutta Italia con grande disponibilità per dimostrare il loro affetto verso MATTEO: Tania Cagnotto, Tommaso Rinaldi, Tommaso Marconi, Maria Marconi, Michele Benedetti, Francesco Dell’Uomo, Andrea Chiarabini, Laura Bilotta, Maicol Scuttari, Brenda Spaziani, Alicia Carretero, Annapaola Tocchio, Maicol Verzotto, Gabriele Auber e Emanuele Marini, e i giovani “Angeli tuffatori” amici di Matteo, intervenuti da tutta italia con grande entusiasmo, accompagnato da piccoli angioletti di età compresa tra i 2 e i 6 anni.

Il pubblico presente è stato chiamato a partecipare attivamente all’iniziativa grazie al gioco “Tuffati con Angeli dello Sport”: con un piccolo contributo, è stato possibile partecipare al sorteggio avvenuto nel corso dell’evento. Otto fortunati hanno avuto la possibilità di partecipare ad un simpatico gioco di tuffi insieme agli ospiti presenti che si sono tuffati, con grande coraggio e col sorriso sulle labbra, dalla piattaforma da dieci metri.

In gara quattro squadre capitanate da Tania Cagnotto, Maria Marconi, Brenda Spaziani e Laura Bilotta che si sono aggiudicate il colore della propria squadra sfidandosi nel recuperare quattro magliette colorate poste sul fondo della piscina dal pluriprimatista mondiale di apnea Simone Arrigoni: è risultata vincitrice la squadra bianca capitanata da Laura Bilotta e composta da Giulia Conti, Antonio Vittorioso e Rocco Potenza. A giudicare i tuffi, la giuria composta da: Klaus Di Biasi, Italo Salice, Rachele Bruni, Michela Guazzetti, Dalila Schiesaro e Luigi Samele. Il numerosissimo pubblico presente ha potuto contribuire all’iniziativa grazie alle t-shirt Special Edition e molti altri gadget messi a disposizione con grande sensibilità da sponsor e partner.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here