Disagi Trambus Open: gli autisti protestano

Roma, 18 febbraio – Giornata di disagi quella di ieri per la Trambus Open, la società che gestisce il servizio di bus turistici scoperti nella Capitale. A riferirlo in una nota è l’Atac.

“La società non ha potuto garantire il servizio a causa di un’agitazione spontanea degli autisti secondo i quali non erano presenti a bordo i tagliandi assicurativi aggiornati – si legge nel comunicato dell’azienda municipalizzata – Ciò nonostante la società avesse garantito che le vetture erano regolarmente coperte da polizza assicurativa.  La Società sottolinea inoltre che a bordo delle vetture erano presenti copia dell’avvenuto pagamento e certificazione aziendale della copertura assicurativa a firma del direttore d’esercizio. Di conseguenza il rifiuto dei lavoratori ad eseguire il servizio non appare in alcun modo motivato. L’Azienda perciò si riserva di valutare le responsabilità dei singoli in relazione al danno prodotto ai clienti ed all’azienda stessa”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here