Lazio, deferimento per il direttore sportivo Igli Tare

Roma, 19 febbraio – La Procura Federale ha emesso un deferimento a carico del direttore sportivo Igli Tare e della S.S. Lazio. Il decreto si riferisce alla gestione del rinnovo del contratto del calciatore Modibo Diakité, attualmente in forza alla Fiorentina. Nel comunicato si legge che il d.s. albanese “per violazione dell’art. 1, comma 1, del C.G.S. in relazione all’art. 10, comma 1, del C.G.S., è stato deferito per avere, nella trattativa avente ad oggetto prima il rinnovo del contratto e, di seguito, il trasferimento ad altra società del calciatore Mobido Diakité, trattato con l’agente Ulisse Savini nel mese di agosto dell’anno 2012, nonostante la licenza di costui fosse sospesa”. La Società Sportiva Lazio, invece, rientra nel deferimento per responsabilità oggettiva per le violazioni ascritte al proprio dirigente Igli Tare”.  

Puoi leggere il documento ufficiale cliccando qui

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here