Lazio, Reja cambia modulo: turnover contro il Ludogorets

Roma, 18 febbraio – Dopo la brutta sconfitta di Catania, in casa Lazio è il momento di prepararsi per la gara di Europa League in programma giovedì sera allo Stadio Olimpico. Nella seduta di allenamento odierna, Edy Reja ha svolto alcune prove tattiche della formazione anti-Ludogorets.  Il tecnico goriziano ha intenzione di effettuare un maxi-turnover: spazio, quindi, ai giovani e a chi ha giocato meno. Molti degli interpreti della disfatta di Catania siederanno in panchina.

CAMBIO MODULO – Si torna al 3-4-3 tanto amato da Reja: il modulo che ha garantito, finora, il maggior numero di risultati e gol da quando il tecnico siede sulla panchina biancoceleste. In porta confermato Berisha; Ciani, Radu e Cana dovrebbero formare il pacchetto difensivo, con Cavanda e Lulic sugli esterni e la coppia Onazi-Biglia a completare la line di centrocampo. In avanti il trio evergreen Perea, Felipe Anderson e Keita, 60 anni in tre. In panchina, quindi, uomini importanti come Biava, Dias, Ledesma, Candreva e Miroslav Klose.

INFERMERIA – Giornata di controlli nella clinica Paideia per Andrè Dias e Biava. Il brasiliano ha svolto una risonanza magnetica al muscolo flessore che ha escluso lesioni. Biava invece soffre per un’ematoma nella fascia plantare del piede destro: per lui la gara di giovedì è a forte rischio. Ancora ai box anche il neo-acquisto Postiga, con i problemi muscolari che ritardato l’esordio del portoghese in biancoceleste. Fermo anche l’altro lusitano Pereirinha per un problema al piede.

TIFOSERIE ALLEATE  – Secondo il quotidiano bulgaro ‘Tema Sport’, alcuni tifosi del Levski Sofia, squadra eterna rivale del Ludogorets, avrebbero fatto richiesta di 1500 tagliandi per sostenere la Lazio insieme ai supporter biancocelesti nella gara di ritorno in programma a Sofia il prossimo 27 febbraio. La dirigenza del Ludogorets non avrebbe dato, al momento, una risposta, definendo la richiesta alquanto provocatoria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here