Termini, adesca un uomo per sesso. Poi lo acccoltella


Roma, 24 febbraio- Un giovane romeno di 26 anni ha conosciuto un coetaneo romano, seduto in macchina, appena fuori alla stazione Termini. Poco dopo i due si sono ritirati in casa dello straniero, per consumare un rapporto sessuale, ma poi le cose sono precipitate. Il 26enne ha chiesto 250 euro in cambio della prestazione e al rifiuto del romano, lo ha accoltellato. Questa è la ricostruzione effettuata dai carabinieri per l’aggressione avvenuta lo scorso 16 febbraio, che ha portato all’arresto del 26enne con le accuse di rapina aggravata e lesioni personali gravi. Il giovane ferito non è in pericolo di vita, portato al policlinico Umberto I, gli è stata data un prognosi di 45 giorni. Il suo aggressore invece, rintracciato dagli inquirenti fuori alla stazione Termini, pronto ad adescare nuove vittime, è a Regina Coeli, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here