C5 femminile: Lazio, storica “prima” in Coppa Italia


Roma, 16 marzo – La prima è sempre la più bella, ma anche la più emozionante. Deve averlo pensato proprio oggi la Lazio di calcio a 5 femminile, che nella finale di Coppa Italia ha battuto la Ternana con un netto 7-1 e si è portata a casa il primo trofeo della sua storia. Protagonista assoluta la campionessa Lucileia, autrice di 4 gol  ma supportata da una squadra tosta, gagliarda, che dopo aver rischiato nei quarti contro Montesilvano ha confermato i pronostici che la davano favorita, mostrando una lucidità e un carattere encomiabili. E poi miglior portiere della manifestazione Sara Giustiniani, miglior giocatrice Lucileia. Se strapotere doveva essere, è stato servito.

“Oggi finalmente abbiamo giocato da Lazio dimostrando sul campo il nostro valore anche se la competizione non era iniziata nel migliore dei modi . il commento del direttore tecnico Leonardo Schiavoncini  E’ stata una Coppa Italia in crescendo, prima un pareggio, poi una vittoria sofferta e infine una grande prestazione come quella di oggi”.

“Il primo titolo con la Lazio, un primo sogno avverato – dice entusiasta Cely Gayardo – Non abbiamo iniziato bene la Coppa ma l’importante è vincere e noi ci siamo riuscite. Ho sempre avuto fiducia nella mia squadra, la Coppa Italia è diversa dal campionato, ci sono più pressioni ma ripeto l’unica cosa che contava era alzare la coppa”. Gli fa eco Gimena Blanco: “E’ la mia prima Coppa Italia, avevo vinto solo due scudetti fino a oggi. Oggi siamo riuscite a giocare da grande squadra e al di là dello spavento iniziale, di quei rigori con il Montesilvano, è andato tutto bene”.

Ternana IBL Banca – S.S. Lazio BCC Roma 1-7

Ternana IBL Banca: 22 Cedrino, 4 Coppari, 5 Di Turi, 7 Amparo, 9 Neka, 10 Donati, 11 Exana, 12 Jessiquinha, 13 Rossi, 17 Madonna, 27 Sanchez, 1 Cipriani. All. Simone Pierini
S.S. Lazio BCC Roma: 1 Giandesin, 5 Presto, 7 Cary B., 9 Gayardo, 10 Guercio, 11 Nanà, 12 Giustiniani, 13 Violi, 17 Cary M., 19 Blanco, 21 Lucileia, 24 Cariani, 27 Siclari. All. David Calabria
Arbitri: Chiara Perona (Biella), Viviana Pennese (Vasto) crono: Ciro Di Gregorio (Nocera)
Reti: 14° Lucileia, 15° Blanco, 28° Gayardo, 29° Lucileia, 30° Amparo, 31° Nanà, 38° e 39° Lucileia
Ammoniti: 28° Donati, 28° Cedrino, 29° Jessiquinha


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here