Calcio, l’Italia U21 batte 2-0 l’Irlanda del Nord. Gol di Rugani e Trotta


Roma, 5 marzo – Trasferta vittoriosa per i ragazzi dell’Under 21 italiana: al ‘Mourneview Park’ di Lurgan, gli azzurrini mettono a segno un 2-0 sui pari età dell’Irlanda del Nord che lascia ben pochi dubbi sulla qualità dei ragazzi di Di Biagio. Le reti sono state siglate nel secondo tempo e portano la firma di Rugani, all’esordio con la maglia dell’Under 21, e Trotta. Ora gli azzurrini guardano con più fiducia la qualificazione ai prossimi Europei di categoria, che si giocheranno in Repubblica Ceca nel giugno del 2015. Per i ragazzi di Di Biagio era vietato sbagliare: la vittoria era infatti obbligata per continuare a sperare alla qualificazione. Ora la classifica vede l’Italia terza ad 1 punto di distanza da Serbia e Belgio, con questi ultimi che hanno giocato 1 gara in più. Ora i ragazzi di Di Biagio dovranno vedersela con la Serbia in un vero e proprio scontro diretto. Più agevole il compito nell’ultima gara contro Cipro, ormai fuori dalla lotta per la qualificazione. Vincere entrambe le gare significherebbe passare come primi nel girone: un’impresa comunque non impossibile, visto anche il fattore campo a favore per tutte e due le gare. Anche non perdere le due sfide potrebbe essere importante, visto che si qualificheranno anche le 4 migliori seconde dei diversi gironi. E con 16 punti il passaggio come migliore seconda è praticamente archiviato. Ma Di Biagio non molla e vuole terminare da protagonista il girone di qualificazione, completando l’opera con due vittorie.

PARLA DI BIAGIO – Il tecnico della nazionale Under 21, al termine della vittoriosa gara d’Irlanda, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Rai Sport: “E’ stata una partita complicata. Lo sapevamo ma siamo stati bravi a capire come bisognava giocarla. Abbiamo avuto problemi all’inizio, piano piano siamo cresciuti con pazienza e abbiamo trovato il gol. Sicuramente e’ una vittoria importante”. Il tecnico romano ha parlato anche dei tanti esordienti stasera in campo: “Dopo che arriva la vittoria si può parlare di tutto, ma il mio pensiero sui ragazzi non sarebbe cambiato. E’ inevitabile che questa vittoria porta consensi per tutti”.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here