Chiusi quattro locali a San Lorenzo per la movida notturna


Roma, 11 marzo – Nella notte fra sabato 8 e domenica 9 marzo, per contrastare la movida notturna e l’inciviltà dei giovani,  sono stati chiusi quattro locali al quartiere San Lorenzo di Roma da parte dei carabinieri del nucleo di Piazza Dante. Notificati quattro decreti di sospensione dell’attività per quindici giorni emessi dal Questore.

I quattro locali chiusi, una birreria, una paninoteca, un negozio di alimentari e un bar, uno degli storici di San Lorenzo, si trovano in Via degli Ausoni, strada particolarmente frequentata dalla movida romana. Il motivo principale della chiusura di queste attività sono state le continue segnalazioni al commissariato di San Lorenzo, che vanno avanti già dall’anno precedente, a causa del degrado nelle strade del quartiere per la delinquenza e il largo uso dell’alcol fra i giovani nelle ore notturne, da parte dei residenti del quartiere. Ma in quest’ultimo caso sono stati soprattutto gli abitanti di Via degli Ausoni a contestare  in merito agli eccessivi “schiamazzi” notturni che si prolungano fino a notte inoltrata.

 


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here