Ciampino: uso illecito di pass invalidi, 12 ritiri


Continuano a Ciampino i controlli della Polizia Locale nei parcheggi nei pressi della principale stazione ferroviaria cittadina e purtroppo a finire nel mirino sono ancora i pass invalidi. Ben 12 permessi sui 15 utilizzati per sostare in Piazza Luigi Rizzo e Piazzale Kennedy da pendolari sono stati ritirati. “Nonostante la frequenza dell’azione a tutela degli invalidi sia attiva già da anni, e nonostante la periodicità con la quale vengono effettuate le operazioni di controllo nei pressi della principale stazione ferroviaria, ancora una volta si è verificata una elevata casistica di infrazioni, che vanno dall’uso improprio di tagliando originale (ovvero invalido ignaro a casa e auto utilizzata da parenti), all’uso di un tagliando in fotocopia scaduto e intestato a persona defunta; dal caso di tagliando originale scaduto ed anch’esso intestato a persona defunta, ai casi di tagliandi utilizzati in fotocopia a colori”, si legge nella nota emessa dalla Polizia.

I tagliandi ritirati sono stati emessi nella maggior parte dei casi da comuni dell’hinterland e, in due casi, da comuni di altre regioni (uno in provincia di Salerno ed uno in provincia di Messina). In un caso, quello di una cittadina residente nel comune di Roma che utilizzava un tagliando di un parente, nei successivi controlli è stato accertato che negli ultimi 3 anni aveva già commesso lo stesso reato per ben sei volte. Ora tutti i tagliandi ritirati sono stati inviati all’ente che li ha emessi per verificarne la validità e l’autenticità. In caso di conferme, la condanna può arrivare fino a 30.000 euro di ammenda.

Roma, 20 marzo


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here