Ennesimo rinvio per i marò. La prossima udienza il 31 luglio


Ennesimo rinvio per i marò. La Corte Speciale di Dehli ha rimandato infatti qualsiasi decisione su Massimiliano Latorre e Salvatore Girone direttamente al 31 luglio. Detto questo, quindi, se per conoscere il destino dei due fucilieri della marina si dovrà aspettare l’estate inoltrata, è vero anche che i giudici incaricati del caso hanno accolto la sospensione del procedimento penale presentato tre giorni fa su richiesta della Corte Suprema.

Insomma, il giudice Bharat Parashar, ascoltate le parti e visionato l’ordinanza della Corte Suprema, ha disposto il rinvio, accogliendo, di contro, la documentazione presentata dal legale dei due marò. Per Latorre e Girone, quindi, niente tribunale speciale.

Il giudice ha anche predisposto che alla polizia investigativa, Nia, siano concesse quattro settimane per motivare un eventuale contro-ricorso, senza però indicare una data precisa al riguardo.

Roma, 31 marzo

 


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here