Governo, al via i lavori per il turn over nelle scuole


Il governo si mette al lavoro per risolvere la questione degli insegnanti in quota 96, cioè coloro che a causa della riforma Fornero non sono potuti andare in pensione nonostante avessero tutti i requisiti. Una risoluzione al pensionamento permetterà anche l’assunzione di giovani, che attualmente affollano le graduatorie senza possibilità di sbocchi lavorativi. L’approvazione alla risoluzione, a firma Saltamarini, ma poi sottoscritta da tutti i gruppi, è arrivata solo in mattinata dopo un’accesa discussione alla Camera. La nuova formulazione del testo dovrebbe finalmente dare risposta ai quattro mila insegnanti che attendono di andare in pensione. Come sta succedendo per tutti i provvedimenti decisi dal governo, il problema più importante da affrontare è trovare le coperture, sia per i pensionamenti che per le nuove assunzioni. Per questo il governo si è rimesso alla discussione delle commissioni, in costante rapporto con la tesoreria. E’ stata invece bocciata la mozione del M5s riguardo la stabilizzazione dei precari


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here