“La Grande Bellezza” di Roma, tour sui luoghi del film

Roma, 17 marzo – “La Grande Bellezza” di Roma. Già, il film premio Oscar di Sorrentino ha rilanciato (come se ce ne fosse bisogno) il nome della Capitale nel mondo e a giovarne è il turismo. Grande successo infatti ieri per il tour organizzato attraverso i luoghi del film: duemila le presenze, soprattutto al Fontanone dell’Acqua Paola del Gianicolo, occasionalmente aperto per tutta la giornata. Ma numerose sono state le visite anche a Palazzo Taverna, al portone di Santa Maria del Priorato all’Aventino, ai Musei Capitolini e perfino a Palazzo Sacchetti, dimora nel film di Jep Gambardella.

Cresce la voglia di Roma dunque e ad approfittarne sono gli operatori turistici. Organizzati dal Comune di Roma tre itinerari turistici per ripercorrere i luoghi più belli del film. Tra questi, anche il Fontanone, che Sorrentino ha scelto per la sua sequenza d’apertura del lungometraggio. Si va dal percorso di tre ore fino a quello di poco meno di due. E si parla già di 40.000 visitatori in pochi giorni dal suo esordio. Un successo che ha fatto esultare l’assessore alla Cultura Flavia Barca: “Questo successo testimonia non solo la curiosità del pubblico per uno dei luoghi protagonisti del film, ma anche la sete di cultura della città che risponde sempre eccezionalmente a queste iniziative. La nostra sfida resta dunque proprio questa: rendere sempre più aperto e fruibile l’inestimabile patrimonio che abbiamo”.

Itinerario 1 (durata circa 3 h)

– Palazzo dei Penitenzieri

– Palazzo Sacchetti

– Palazzo Taverna

– Palazzo Altemps

– Piazza Navona (con Palazzo Pamphili, Chiesa Sant’Agnese in Agone)

– Palazzo Braschi

– Palazzo Spada

– Muraglioni del Tevere da Ponte Sisto

– Tempietto del Bramante

– Fontanone

– Gianicolo

Itinerario 2 (durata circa 3h)

– Terme di Caracalla-

– Casa Pino Casagrande Aventino (non visitabile)

– Santa Maria del Priorato

– Santa Sabina

– Giardino degli Aranci

– Anfiteatro Flavio Colosseo / Casa Jep Gambardella

– Musei Capitolini

– Angelicum

– Palazzo Brancaccio

– Scala Santa

– Cimitero monumentale del Verano

Itinerario 3 (durata circa 2h)

– Palazzo Barberini

– Via Bissolati

– Via Veneto

– Villa Medici

– Villa Giulia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here