I posti di lavoro per i laureati vanno ai non laureati


Non sei mai andato all’università? Oppure ci sei andato ma non ti sei laureato? Allora il posto è tuo! Eh già, nella Pubblica amministrazione italiana i posti di lavoro per i laureati vanno a chi all’università non ci è mai andato. A dichiararlo è l’Aran, l’Agenzia per la Rappresentanza Negoziale delle Pubbliche Amministrazioni. Nel 2012 tra il personale amministrativo e tecnico della Pubblica amministrazione nel gruppo degli occupati che svolgono lavori per i quali è richiesta la laurea solo la metà, circa il 51%, ha effettivamente conseguito un titolo accademico. Quindi prevalgono mestieri a bassa o media qualificazione professionale che l’Aran definisce «evidenti segnali di una complessiva debolezza del capitale umano» della pubblica amministrazione. Segnali che si sono accentuati negli ultimi anni per effetto delle politiche di blocco del turn-over.

 Roma, 29marzo


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here