Ostia, società edile evade 65 milioni al fisco


Roma, 12 marzo- Appartamenti, terreni, società e conti in banca per un totale di nove milioni, questo è il risultato del sequestro effettuato dalla guardia di finanza ad Ostia, a carico dell’ amministraztore di una società edilizia. Quest’ ultimo aveva dimenticato l’annuale dichiarazione dei redditi e dell’ Irap , ai fini del pagamento delle imposte dovute.  Secondo le indagini, svolte dal nucleo tributario di Ostia,  la società avrebbe evaso circa 65 milioni. In assenza dei registri tributari, le indagini si sono svolte monitorando tutte le compravendite effettuate,  da cui è risultato l’ importo dell’ evasione.  Le indagini svolte dai militari hanno permesso al Gip di richiedere il sequestro preventivo dei beni, in attesa del processo.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here