Pallanuoto, A2: Roma Vis Nova vola anche a Cagliari


Roma, 2 marzo – Un girone d’andata di A2 maschile chiuso come meglio non si poteva dalla Roma Vis Nova. Nove vittorie, un pareggio ed una sconfitta per i capitolini, che al Foro Italico festeggiano il giro di boa con la vittoria per 11-6 sulla Rari Nantes Cagliari nell’ undicesimo turno del Girone Sud e puntano ad una seconda parte altrettanto straordinaria per coltivare il sogno promozione. Doppiette per Pappacena e Ferraro, in rete anche Murro, Miskovic, Spinelli, Innocenzi, Vitola, Manzo e Cuccovillo e secondo posto confermato dietro a Civitavecchia (13-6 all’ Ortigia) capolista con 26 punti ma con una sola lunghezza di vantaggio sulla Vis Nova.

Buona la partenza degli ospiti, trascinati da un Tanamura in grande spolvero. Aprono i capitolini con Cuccovillo (1-0) ma Dore pareggia su rigore (1-1), Pappacena porta ancora avanti la Vis (2-1) ma Cannas rimette di nuovo in parità e il primo parziale si chiude sul 2-2. L’ inizio del secondo tempo è ancora di marca giallorossa con Murro (3-2) ma c’è ancora Cannas a fare da guastafeste (3-3). E’ qui che i leoni preparano l’assalto, la formazione di Ciocchetti switcha il turbo e mette sotto gli isolani trovando la marcia giusta: Vitola prima e Spinelli poi chiudono sul 3-1 il secondo parziale e le squadre cambiano lato sull’ aggregate di 5-3 Vis. Ma l’assalto al fortino prosegue anche nel terzo periodo: tre di fila firmati Pappacena, Ferraro e Innocenzi (8-3), risponde solo Calli per Cagliari (8-4) prima dell’affondo giallorosso firmato da Manzo e Miskovic: 5-1 e 10-4 per i leoni. L’ ultimo quarto non è emozionantissimo sul profilo dello spettacolo, sul +6 la Roma Vis Nova tira il fiato, amministra e prova a colpire nel momento giusto. Cagliari riesce a segnare 2 volte con Curgiolu e Calli, la Vis chiude il match con l’ultima rete di Ferraro: 1-2 e 11-6 finale per i giallorossi.

“Non è stata sicuramente una delle più belle partite della Roma Vis Nova, ma faccio i complimenti ai miei ragazzi per la vittoria, ci serviva per chiudere al meglio questo girone d’andata – dice il tecnico Cristiano Ciocchetti – Una prima metà campionato sicuramente più che positiva, dove abbiamo dimostrato di essere una squadra che può lottare per il vertice, solida e competitiva, che può arrivare bene fino alla fine. Ad inizio stagione avrei messo la firma per un secondo, terzo o quarto posto, ero consapevole che fosse un buon gruppo, i ragazzi hanno risposto bene e credo che questa posizione di classifica sia meritatissima. Ora avanti così, Sabato ci aspetta una squadra tosta come il Catania”.

“Non è stata una bellissima partita però il risultato era quello che contava – il commento del capitano Claudio Innocenzi – Siamo riusciti a vincere nonostante un bruttissimo inizio, andando anche sotto col punteggio, ma poi ci siamo sciolti e abbiamo preso fiducia riuscendo a prendere questi 3 punti. Vincere le partite nelle battute centrali? E’ la nostra arma in più, siamo allenati bene dal Mister e dal nostro preparatore Alessandro Amato che ci seguono da un punto di vista fisico in maniera eccelsa, riusciamo ad avere sempre quella marcia in più nei momenti importanti. Un voto al girone d’andata? Da 1 a 10, 10. C è stato solo un passo falso con l’ Ortigia, che comunque è un ottima squadra ed ha fatto altri risultati importanti fuori casa ed in casa, ma finora la nostra resta una grandissima regular season”.

Intanto è fermento nella società capitolina per lo stop deciso dal tecnico Ciocchetti per motivi di salute. “Cristiano si prenderà il tempo necessario per tornare in piena forma alla guida della squadra – dichiara il Presidente giallorosso Marco Ferraro – in attesa del suo rientro abbiamo la fortuna di avere uno staff tecnico di assoluta eccellenza ed un gruppo di atleti maturo ed affiatato, siamo certi che sapranno cogliere da questa circostanza ulteriori stimoli per proseguire al meglio questa esaltante stagione”. In attesa del rientro, squadra affidata al vice Daniele Ruffelli.

CAMPIONATO SERIE A2 MASCHILE 2013-2014

Giornata 11 del 01/03/2014 – Girone Sud

ROMA VIS NOVA-RN CAGLIARI 11-6 (2-2, 3-1, 5-1, 1-2)

Roma Vis Nova: Bonito, Pappacena 2, Murro 1, Ferraro 2, Miskovic 1, Briganti, Spinelli 1, Innocenzi 1, Vitola 1, Manzo 1, Priori, Cuccovillo 1. All. Ciocchetti.

RN Cagliari: Tanamura, Coluccia, Guidi, Dore 1 (rig), E. Lai, Pillola, Calli 2, Sarnataro, Lucido, Curgiolu 1, Marini, Loddo, Cannas 2. All. Granara.

Arbitri: Rovida e Valdettaro.

Note: Nessuno uscito per limite di falli.

Superiorità numeriche: Roma Vis Nova 4/8, RN Cagliari 3/7.

Spettatori: 200 circa.

Classifica Girone Sud: Civitavecchia 29, Roma Vis Nova 28, CC Ortigia 25, Anteria Telimar 21, Nuoto Catania 18, President Bologna 16, RN Latina 15, RN Salerno 14, Nuoto Roma 11, Muri Antichi 9, RN Cagliari 7, Anzio Nuoto 0.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here