Reja: “Lazio, vietato sbagliare con il Genoa”

Il pareggio interno con il Milan tiene ancora vive le speranze di Europa League per la Lazio. Ed Edy Reja sprona la squadra in vista della trasferta con il Genoa: “Con il Genoa è decisiva? Sono tutte decisive, quella con Milan lo era e domenica ero abbastanza incavolato perché avevamo una chance straordinaria. Mi aspetto altre opportunità e cercheremo di non fallirle mai più. Da oggi pensiamo al Genoa e cerchiamo di recuperare i punti che stiamo perdendo qui all’Olimpico se vogliamo avere ambizioni importanti”.

“Andare in Europa dipenderà da quello che faremo noi e dagli scontri diretti. Andremo a San Siro con l’Inter, avremo il Parma in casa, non dobbiamo perdere il contatto con le altre squadre. Sta a noi decidere il futuro, ma non possiamo più sbagliare”. Poi, parlando di Gasperini, lancia una frecciata ai tifosi: “Io e Gianpiero siamo due allenatori un po’ pragmatici, siamo stati facilitati nel conoscere la squadra. Lui convive con un ambiente favorevole, quando la tifoseria è a favore si è tutti più sereni. Per me ci sono un po’ di alti e bassi”.

Ancora diverse le assenze in casa Lazio, ma Reja non si lascia abbattere: “La formazione la farà il medico? Oggi sì: Dias, Klose, Marchetti, Ciani, Pereirinha e Biglia sono out. Ma ho una rosa adeguata, cercheremo di vincere lo stesso. Non possiamo più sbagliare e dobbiamo giocarcele tutte senza fare i conti. Non è facile raggiungere l’obiettivo ma dobbiamo provarci già da domani. Il Genoa aggredisce molto e sta vivendo un momento particolare di forma. A noi il compito di fare risultato”.

Roma, 25 marzo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here