Roma: Florenzi all’ultimo respiro, Toro ko 2-1 – Video di tutti i gol


Una Roma da urlo strappa negli ultimi secondi di gara la vittoria contro il Torino all’Olimpico per 2-1 e mettono a segno un grande colpo in chiave secondo posto. Giallorossi in vantaggio a fine prime tempo con Destro ma raggiunti ad inizio ripresa da Immobile. Gervinho sfiora il raddoppio, che però arriva nel primo dei tre minuti di recupero grazie a Florenzi, subentrato nel finale.

Destro-Totti-Gervinho in attacco sono confermati da Garcia davanti. In mezzo al campo torna De Rossi con Nainggolan e Pjanic, mentre Romagnoli a sinistra vince il ballottaggio con Dodò. Esordio di Toloi per la squalifica di Benatia accanto a Castan. Il Torino si affida all’ex Cerci, alle spalle di Immobile. E’ la Roma a fare la partita, con il Torino attendista e pronto a ripartenze rapide sull’asse Cerci-Immobile. Al 6’ Bergonzi non concede un rigore su fallo a Maicon in area, ma il brasiliano ci riprova al 13’ quando su uno scambio con Totti prova il pallonetto che però trova attento Padelli. Al 27’ la prima vera occasione per la squadra di Rudi Garcia, ma il destro di Totti in area, su assist del terzino brasiliano, è debole e finisce centralmente nelle mani del portiere granata, che si supera al 34’ su conclusione di Destro da due passi e poco dopo su tiro a botta sicura di Pjanic. L’attaccante della Roma però si rifà al 41’, quando su azione personale di Gervinho, viene servito in area dall’ivoriano e batte in scivolata Padelli in uscita.

Nella ripresa è subito doccia gelata: al 6’ cross da metà campo, Immobile in area anticipa Toloi e con un sinistro al volo ad incrociare pareggia. La Roma non ci sta e risponde subito, spostandosi nella metà campo avversaria ma rischiando in contropiede come al 19’ quando Immobile manda alto e al 23’ con Cerci, che incrocia troppo il sinistro e manda fuori di un nulla. Garcia toglie Totti e Romagnoli per inserire Ljajic e Bastos, tentando il tutto per tutto. AL 26’ è Gervinho a sfiorare il gol su azione di Maicon, poi la mossa decisiva: esce Nainggolan, entra Florenzi. Dopo un bel tiro da fuori di Toloi, ancora un rischio per De Sanctis prima su tiro di Kurtic, poi su deviazione da pochi passi di Glik che manda fuori di poco. Ma è proprio l’esterno giallorosso a trovare al 46’ il gol vittoria: palla recuperata da Maicon, Gevinho serve in area sulla sinistra il compagno, che stoppa e infila Padelli con il sinistro, facendo urlare di gioia l’Olimpico, che festeggia tre punti pesantissimi per la squadra giallorossa in chiave Champions.

 

1-0 della Roma

1-1 del torino

2-1 ecco il video

ROMA-TORINO 2-1

Roma (4-3-3): De Sanctis; Maicon, Toloi, Castan, Romagnoli (25′ st Bastos); Pjanic, De Rossi, Nainggolan (38′ st Florenzi); Destro, Totti (25′ st Ljajic), Gervinho. A disp.: Skorupski, Lobont, Torosidis, Jedvaj, Dodò, Mazzitelli, Taddei, Ricci. All.: Rudi Garcia

Torino (3-5-2): Padelli; Bovo, Glik, Moretti; Maksimovic, Kurtic, Vives, El Kaddouri, Darmian; Cerci, Immobile. A disp.: Gomis, Berni, Rodrgiuez, Gazzi, Farnerud, Vesovic, Tachtsidis, Meggiorini. All.: Ventura

Arbitro: Bergonzi

Marcatori: 41′ Destro (R), 7′ st Immobile (T), 46′ st Florenzi (R)

Ammoniti: Nainggolan (R); Moretti, Maksimovic, Vives, Immobile (T)

Espulsi: nessuno

Roma, 25 marzo


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here