Si terranno a Colleverde di Guidonia i funerali di Francesco


 Roma, 20 Marzo – Si terranno a Colleverde di Guidonia i funerali di Francesco, il bimbo morto soffocato da un pezzo di wurstel ingerito mentre si trovava nel centro commerciale di Ikea Porte di Roma. La celebrazione avrà inizio alle ore 14 di venerdì 21 marzo, nella frazione di Guidonia-Montecelio, presso piazza di Colleverde.

La Procura ha avviato un procedimento di indagine dopo aver espresso parere favorevole all’espianto degli organi del piccolo, un fascicolo per omicidio colposo verso ignoti. Nel frattempo, anche il Codacons ha deciso di presentare un esposto alla Procura di Roma.

“Vogliamo sapere se vi siano state eventuali carenze da parte dell’azienda sul fronte della sicurezza, – spiega l’associazione in una nota stampa – che hanno rallentato i soccorsi o contribuito a determinare la morte del bambino”. Ci chiediamo se i dipendenti dell’Ikea, specie quelli che operano nel ristorante dell’azienda, abbiano ricevuto istruzioni su come intervenire in casi di emergenza. Ricordiamo infatti che, in caso di soffocamento, è sufficiente praticare ai bambini la manovra di Heimlich, che serve a rimuovere un’ostruzione delle vie aeree ed evitare conseguenze per la salute. La Procura – prosegue il Codacons – dovrà inoltre verificare se, come riportato in queste ore, vi siano stati ritardi nei soccorsi e se il bimbo si sarebbe potuto salvare in caso di pronto intervento”


1 COMMENTO

  1. Non si può morire in un ristorante per bambini, ma non era ikea che sosteneva di aver personale adeguato e addestrato per evente del genere!? Dio che rabbia , ma quante vittime occorrono per prevenire incidente nei luoghi con molta affluenza

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here