Veroli, uccide la moglie gettandola dalle scale


Roma, 7 marzo- Litigavano sempre, minacce, insulti e botte. E’ finita nel modo peggiore per una giovane signora di Veroli, nel Frosinate. Dopo l’ennesima lite con il marito, forse scattata per gelosia, l’uomo l’ha spinta dalle scale di casa. La signora è morta alcune ore dopo, senza avere la possibilità di andare in ospedale o di essere salvata. In base alla ricostruzione degli investigatori, il marito avrebbe chiamato, invece del 118, un’agenzia funebre per trovare il sistema di far simulare un incidente. L’uomo, già conosciuto alle forze dell’ordine per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali, è ora nella caserma di Veroli, in attesa dell’interrogatorio da parte del pm Coletta.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here