Visco aggredito al Salario, accusato di essere un servo delle banche


Roma, 4 marzo- Nella mattinata di ieri Visco, ex titolare del dicastero del Tesoro, passeggiava, godendosi i primi raggi di sole e la tiepida giornata primaverile. Si trovava nel quartiere Salario, all’altezza di piazza di Novella, quando un uomo lo ha aggredito, accusandolo di essere un servo delle banche e di aver rovinato il Paese. Dato l’evidente stato di alterazione dell’uomo, Visco si è limitato a bollare le accuse come stupidaggini per poi proseguire nella sua camminata. L’uomo però gli ha stretto le mani intorno al collo, tentando di strangolarlo, all’intervento dei passanti è fuggito. La polizia ne ha perso le tracce, ma le ricerche sono serrate, sembra che l’aggressore soffra di problemi psichici.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here