AIDECO e OMIA il 15 aprile lanciano a Roma la campagna Sole Sicuro

L’estate è alle porte e con l’allungarsi delle giornate l’esposizione ai raggi solari diventa sempre più intensa. Per divulgare la cultura di una corretta prevenzione dai danni del sole che tuteli la salute e rispetti l’ambiente, AIDECO (Associazione Italiana Dermatologia e Cosmetologia) e OMIA, specializzata in prodotti naturali ed eco-biologici per la cura della persona, lanciano il 15 aprile a Roma SOLE SICURO: campagna di sensibilizzazione, informazione e prevenzione per una abbronzatura bella, sicura e consapevole.

I dati statistici di cliniche dermatologiche e pronto soccorso dimostrano che NON c’è educazione e consapevolezza, nella popolazione  italiana, circa l’importanza di un’esposizione protetta e coscienziosa ai raggi solari. La campagna di sensibilizzazione e comunicazione SOLE SICURO verrà divulgata attraverso il portale solesicuro.it – che sarà online contestualmente alla conferenza – e materiale informativo disponibile presso le cliniche dermatologiche e in store. SOLE SICURO si propone di educare alla prevenzione dai danni da foto-esposizione e alla protezione della pelle con suggerimenti e consigli utili, frutto di una ricerca nata dalla partnership tra professionisti, Università e industria.

Nella conferenza stampa di presentazione, si susseguiranno gli interventi di esperti del settore per spiegare come esporsi correttamente al sole e avere un’abbronzatura sicura per la salute e rispettosa dell’ambiente.
Il Prof. Leonardo Celleno e la Prof.ssa Alessandra Vasselli, rispettivamente Presidente e Membro del Consiglio Direttivo di AIDECO, analizzeranno rischi e benefici dell’esposizione solare, evidenziando l’importanza della scelta della protezione in base all’individuazione del proprio fototipo (indicatore della melanina presente nell’organismo).

Durante l’incontro, moderato dalla giornalista del TG1 Carlotta Mannu, rappresentanti di ICEA (Istituto per la Certificazione Etica e Ambientale) e LAV (Lega Anti Vivisezione) punteranno l’attenzione sull’esigenza nel mercato attuale di protezioni solari eco biologiche non testate sugli animali. Dall’ultima Indagine Nomisma emerge che il 91% degli italiani è interessato alle certificazioni biologiche europee per i prodotti biologici/cosmetici per la cura della persona che garantiscano la conformità ad un unico standard stabilito per legge. In un contesto in cui il consumatore è sempre più attento alla composizione e all’impatto ambientale di ciò che consuma, OMIA entra come brand di riferimento nell’offerta di protezioni solari con la linea EcoBioSun. La Dott.ssa Loretta Ricci – direttore tecnico del dipartimento ricerca e sviluppo OMIA – e il Dott. Gianluca Angioletti – chimico farmaceutico e direttore marketing OMIA – in occasione dell’incontro del 15 aprile, presenteranno in anteprima la nuova linea di prodotti e coadiuvanti solari eco biologici non testati sugli animali, certificati da ICEA e approvati dai dermatologi AIDECO. Per offrire un’alternativa sicura per la salute della pelle e rispettosa dell’ambiente.

Roma, 4 aprile


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here