C5 femminile: dominio nel derby, la Lazio entra nella storia

Era l’appuntamento con la storia quello del derby contro la Virtus Roma. E la Lazio non ha fallito. Le biancocelesti entrano di diritto nell’olimpo del futsal che conta. Nessuna squadra femminile né maschile della massima serie aveva infatti vinto tutte le partite di regular season, ventisei in questo caso. Mattatrice Lucileia, pallone d’oro e campionessa del mondo con il Brasile. Per lei cento reti in campionato, sette gol alla Virtus Roma e l’ennesimo obiettivo personale raggiunto.

Una vittoria quella con la Virtus Roma per 19-2 che suggella una stagione fenomenale delle biancocelesti, che ora davvero si lanciano verso dei playoff scudetto che sembrano in discesa. “Per tutta la settimana ho pensato che segnare sette gol sarebbe stato difficile anche perché era comunque una partita difficile, un derby – dice proprio la Lucileia – Dopo il quarto gol, invece, ho iniziato a crederci a pochi secondi dalla fine sono riuscita a segnare anche il quinto e avevo tutto il secondo tempo per provare a mettere in rete altri due gol. Grazie alle mie compagne è più semplice segnare. Prima dell’inizio avevamo tre obiettivi: vincere la partita, arrivare a 100 e far segnare anche Cely per raggiungere il secondo posto in classifica marcatori. Tutto è andato bene”.

Felice anche Cely Gayardo: “Sono contenta per il record della squadra, per quello di Lu e anche per il mio, seconda nella classifica del girone B e terza dietro a Dalla Villa (gir. C). Siamo pronti per l’inizio dei play off, sarà un nuovo campionato e tutto quello che abbiamo fatto fino a oggi verrà azzerato. Ogni partita sarà una finale e lo sappiamo bene”.

 

S.S. Lazio – Virtus Roma 19-2

S.S. Lazio: 5 Presto, 7 Cary B., 9 Gayardo, 10 Guercio, 11 Nanà, 12 Giustiniani, 13 Violi, 17 Esposito, 21 Lucileia, 24 Cariani, 27 Siclari. All. Calabria

Virtus Roma: 12 D’Errigo, 5 Zeppoloni, 7 Cioccia, 8 Lucarelli, 9 Catrambone, 11 Scardicchio, 15 Di Manno, 18 Muzi, 21 Mancinetti. All. Curti

Reti: 2° Lucarelli, 3° Gayardo, 4° Lucileia, 5° Gayardo, 5° Lucileia, 7° Lucileia, 7° Lucileia, 8° Gayardo, 9° Guercio, 14° Catrambone, 16° Guercio, 18° e 19° Gayardo, 19° Lucileia, 27° e 28° Lucileia, 36°, 37°, 38° e 39° Gayardo

Note: ammoniti Muzi, Scardicchio

 

Roma, 13 aprile


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here