C5 femminile: Lazio rullo compressore, ora l’Az nei quarti scudetto

Che sarebbe stata una gara in discesa si sapeva già da mercoledì sera quando la Lazio aveva battuto 15-1 il Castellana Grotte nella gara d’andata. Davanti a tanti tifosi biancocelesti la squadra del tecnico Calabria continua il valzer del gol mettendo a segno altre quindici reti ai danni di un Castellana Grotte impotente. Sette reti di una scatenata Cely Gayardo, poker della connazionale Luciléia e una rete a testa per Guercio, Violi, Siclari e Blanco tornata in campo dopo un lungo stop. Domenica prossima la Lazio affronterà l’andata dei quarti di finale nella delicata trasferta di Chieti con l’Az Gold Campione d’Italia in carica che negli ottavi ha superato il Portos (il ritorno al PalaGems sarà domenica 11 maggio). I precedenti sorridono alla squadra laziale che sia in campionato che nella semifinale di Coppa Italia ha portato a casa tre vittorie ma la squadra abruzzese è un osso duro e in casa Lazio le ex di turno Cely Gayardo e Blanco lo sanno bene.

“Sapevamo di aver già passato il turno grazie al risultato dell’andata e oggi abbiamo giocato tranquille senza pressioni – dice la Gayardo – Abbiamo segnato altri quindici gol ma siamo contente soprattutto perché siamo in crescita. Con l’Az ci conosciamo bene e anche se nell’ultima gara, un mese fa, l’abbiamo spuntata a pochissimi secondi dalla sirena, ora stiamo bene fisicamente e dobbiamo imporre il nostro ritmo di gioco. Sappiamo che sarà una gara fisica perché loro spesso impostano le partite in questo modo ma noi cercheremo subito di impostare la gara nel verso giusto”.

S.S. Lazio – Castellana Grotte 15-0

S.S. Lazio: 1 Giandesin, 5 Presto, 7 Cary B., 9 Gayardo, 10 Guercio, 12 Giustiniani, 13 Violi, 17 Cary M., 19 Blanco, 21 Luciléia, 24 Cariani, 27 Siclari. All. David Calabria

Castellana Grotte: 1 Del picco, 3 Lafortezza, 8 Volpicella, 9 Corriero, 11 Intini, 12 Adone, 16 Centrone, 20 Alba, 21 Pugliese, 22 Arcuri, 23 Biundo. All. Christian Fanizzi

Arbitri: Gianfranco Di Padova (Termoli), Urbano Tangi (Monza) crono Carmelo Papotto (Roma 1)

Reti: 3° Gayardo, 4° Guercio, 5° Luciléia, 12° Violi, 18° e 19° Gayardo, 19° Luciléia, 21°, 22° e 23° Gayardo, 23° Luciléia, 29° Blanco, 36° Luciléia, 37° Gayardo, 38° Siclari

 

Roma, 28 aprile


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here