C5M, serie B: Carlisport, successo con il Villafranca

E’ stata una vera battaglia, ma alla fine l’Innova Carlisport ha ottenuto il pass per il triangolare che rappresenta il secondo turno di playoff. Il traguardo è quello più ambito, vale a dire il salto in serie A2. E la squadra di mister Mauro Micheli ha fatto il primo passo superando la Lodigiani al termine di una doppia sfida ravvicinata molto dura: 2-2 all’andata, 5-2 in un ritorno che per almeno 30’ è stato in bilico. A decidere la sfida del PalaKilgour una doppietta di Borsato, la rete del portiere Vailati (per il momentaneo 3-0) e i sigilli di Richartz e Taloni. «Sapevamo che sarebbe stata dura e che la Lodigiani non avrebbe mollato nulla – spiega Luciano Mendes, tra i migliori in campo del club ariccino – Forse nel primo tempo un’impostazione diversa dal solito ci ha frenato assieme ad un po’ di timore nel commettere qualche errore. Nel secondo tempo, invece, abbiamo giocato come sappiamo e come abbiamo fatto anche nei primi 30’ della gara d’andata e siamo arrivati sul 3-0». La Carlisport sembra avvertire una (normale) stanchezza generale. «La sentiamo da quando è finito il campionato – ammette Mendes – ma penso che sia tutto preventivabile. La Coppa è stata un impegno notevole e ora sono arrivate queste due sfide molto toste con la Lodigiani. Ma la fatica si mette alle spalle quando si avanza nel tabellone dei play off».

Insomma la Carlisport si farà trovare pronta per i prossimi impegni. «Conta vivere alla giornata, senza fare proclami troppo a lungo termine – spiega Mendes – Sappiamo il nostro valore, siamo consci di aver speso molto finora, ma è altrettanto certo che daremo tutto nei prossimi impegni». All’orizzonte c’è già il triangolare che vale come secondo turno play off: il primo avversario (giovedì ad Ariccia) sarà la squadra siciliana del Città di Villafranca. «Il primo match sarà fondamentale anche se si qualificherà alle semifinali promozione pure la seconda classificata – ricorda Mendes – Ma giochiamo in casa e dovremo tirar fuori ciò che abbiamo». Sicuro assente Aquilani, espulso nel match con la Lodigiani. Il triangolare si è completato con il passaggio del turno dei pugliesi del Mola che attenderanno l’esito del primo match per capire contro chi giocare nel secondo turno del gironcino.

Roma, 28 aprile


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here