Calcio: nasce a Formello l’academy della Lazio

La Lazio guarda al futuro. Il club biancoceleste, dopo aver smentito ieri un presunto accordo con l’ imprenditore italiano Roberto De Fanti circa una collaborazione societaria con il club inglese del Birmingham City, programma le prossime mosse concentrandosi soprattutto sul settore giovanile. Il ds Igli Tare sta lavorando già da diversi anni sui giovani tanto che la Lazio è già oggi prima nel ranking nazionale delle formazioni Primavera, e punta ora alla realizzazione di una vera e propria cantera, sul modello Barcellona.

Il progetto giovani iniziato 4 anni fa ha già prodotto grandi risultati, con il lancio in prima squadra dei vari Cavanda, Onazi, Keita e Crecco. Oltre a loro, di sicuro avvenire anche giocatori come Rozzi, Cataldi, Tounkara, Lombardi, Filippini. L’obiettivo prossimo è arrivare a 11 giocatori con potenzialità per essere portati in prima squadra. La Lazio punta ad inaugurare una vera academy in estate, per fare un ulteriore salto di qualità: una volta creata la struttura l’idea è di puntare sul bacino di Roma e dell’ Italia intera. I giovani che verranno dall’ estero, che saranno in minoranza, dovranno essere dunque in grado di fare la differenza.

Roma, 3 aprile


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here