Isola sacra sommersa dai rifiuti

Rifiuti, danni ambientali, tutela del territorio con queste parole si racconta la vicenda che ha coinvolto il canale di Isola sacra, nel comune di Fiumicino, dove  nel pomeriggio gli uomini del Nucleo ambiente della Guardia Costiera hanno constatato la presenza massiccia di rifiuti marittimi ponendo l’area sotto sequestro. E’ infatti in prossimità del “Canale acque alte”, in via Manzo,  che si è fatta l’aberrante scoperta: il rinvenimento di massicci accumuli di immondizia consistenti  per lo più in materiale potenzialmente pericoloso e in parte sommerso all’interno del canale.

Questo intervento da parte della Guardia Costiera ha poi portato alla trasmissione, presso la Procura di Civitavecchia, di un’informativa di reato contro ignoti con la messa al corrente, ai fini del risanamento, degli enti competenti: dalla Regione sino al Consorzio di bonifica ambientale. A riportare le foto dei rifiuti il sito RomaToday.

Roma, 3 aprile


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here