La Fifa blocca il mercato del Barcellona: stop agli acquisti per due sessioni

La Fifa blocca il mercato del Barcellona per due sessioni. Il club catalano non potrà effettuare operazioni in ambito nazionale e internazionale  per irregolarità nei trasferimenti di alcuni calciatori Under 18. Secondo la Commissione disciplinare della Fifa, il Barcellona ha commesso una serie di violazioni tra 2009 e 2013, tesserando in maniera irregolare giocatori minorenni ed impiegandoli poi nelle varie competizioni. La gravità delle violazioni ha spinto la Commissione disciplinare della Fifa a bloccare per 2 sessioni il mercato della società spagnola, che quindi non potrà operare nelle prossima finestre estiva ed invernale, oltre a pagare un’ammenda di 450.000 franchi svizzeri, circa 369.000 euro, e regolarizzare la posizione dei calciatori entro 90 giorni. Sanzione anche per Federcalcio spagnola di 500.000 franchi svizzeri, pari a circa 410.000 euro.  Secondo il portavoce della dirigenza del club, tuttavia, si tratta di un processo normale con 90 giorni per replicare e spiegare i motivi per i quali sono stati ingaggiati tali giocatori.  Non resta che attendere gli sviluppi della vertenza.

Roma, 2 aprile


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here