Lazio Primavera, trionfo in Coppa Italia dopo 35 anni

Una vittoria netta, senza storia quella della lazio nella finale di ritorno della Coppa Italia Primavera. Dopo la vittoria dell’andata, i biancocelesti concedono il bis anche in un Franchi tutto per la Fiorentina (visto lo stop per i tifosi laziali senza tessera del tifoso) con un 4-2 che non ammette repliche. Netta la superiorità del gruppo di Simone Inzaghi, che va a segno nel primo tempo con Lombardi e Crecco e, nella ripresa, da Minala e ancora Crecco. Inutili, invece, quelle realizzate allo scadere della prima e della seconda frazione dal viola Bangu (a cui Strakosha ha parato anche un rigore).

La Lazio, campione d’Italia in carica, riportano a casa una Coppa che manca in bacheca dalla stagione 1978-79, ben 35 anni fa. Per Simone Inzaghi, già tecnico degli Allievi Nazionali, invece, si tratta del primo trofeo conquistato con la Lazio Primavera che guida da gennaio, quando Alberto Bollini è stato promosso in prima squadra come vice allenatore di Edy Reja. A quanto pare l’annata sorride ai fratelli Inzaghi, visto che Pippo con il Milan ha vinto il Torneo di Viareggio. “Il merito è dei ragazzi che sono stati bravissimi – ha detto Inzaghi a Raisport – il risultato è fin troppo severo nei confronti dei viola, ma nel doppio confronto la coppa è meritatissima”.

Roma, 10 aprile

 


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here