Lui è morto, lei continua a inviargli sms, è una bufala?

Una storia da film, il sentimento d’amore che non muore nemmeno dopo una tragedia. Il tragico incidente stradale a porre fine alla vita di lui, il dolore, la rassegnazione. Tutto finito? No, imperterrita, lei continua a inviargli sms, a parlare con lui, come se fosse ancora vivo. Questa notizia è stata riportata la prima volta in rete lo scorso 10 aprile e subito è stata condivisa da tutti i social network, e addirittura ripresa da alcuni quotidiani online, come Leggo, come Il Mattino. Anche se ancora sono sconosciute le fonti, la notizia viene presa per vera e fa il giro del web. Conquista tutti. Come non lasciarsi prendere dalla commozione, leggendo una notizia del genere? Condividiamo l’emozione, il dolore tramite la rete. Sembra tutto normale,  fino a quando non gira in rete la notizia che potrebbe essere una bufala, facendo notare delle incongruenze sulle date degli sms. Si cerca la fonte della notizia, i messaggi sono stati pubblicati attraverso la rete di servizi Tumblr, ma non è un servizio online, ma solo di telefonia. Difficile, quindi, riuscire a risalire la fonte. Secondo l’articolo girato in rete, i protagonisti della vicenda sono rimasti anonimi. Non si hanno elementi concreti e quindi si resta nel dubbio, credendo o meno a questa vicenda. In fondo, a pensarci bene, non è proprio assurda. È una storia che potrebbe essere verosimile, e soprattutto è una storia che tocca l’animo umano. Si resta nel dubbio e si aspettano altre novità al riguardo.

Roma, 14 aprile

lei continua a inviargli sms


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here