Ostia, no ai gazebo politici

ostia- mare

Andrea Tassone, presidente del X Municipio di Roma ha detto no ai gazebo politici. Durante la pedonalizzazione di Ostia che avverrà per la manifestazione Ostia Mon amour e la liberazione del lungomare dalle auto, anche le promozioni saranno vietate.

Niente auto, niente movimenti, solo persone singole. Andrea Tassone vuole esprimere il proprio dissenso da qualsivoglia vetrina elettorale per un momento che dalla zona di Anzo Marzio di Ostia faccia iniziare un momento di libertà. Potranno quindi invece essere previsti gazebo o punti informativi per iniziative di beneficenza e raccolta fondi per la ricerca scientifica. L’iniziativa Amour di Ostia è infatti tutta concentrata sul ciclopedonale e dal 16 marzo al 27 aprile resta una domenica sostenibile.
Il tratto di lungomare che va da via Giuliano da Sangallo a piazzale Magellano rimane interdetto alle autovetture, nelle domeniche fino al27 aprile, dalle 9 alle 19, per consentire lo svolgimento della manifestazione. La referente al turismo Monica Valeri già aveva connsiderato l’iniziativa del X Municipio un’opportunità assoluta “la pedonalizzazione del mare di Roma potrebbe diventare un brand turistico per la Capitale, qualificando l’offerta e rendendola competitiva”.

Roma, 3 aprile


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here