Pallanuoto A2M: Latina ko, secondo posto ad un passo

La Roma Vis Nova supera 18-9 la Rari Nantes Latina nel derby laziale valevole per la diciottesima giornata di Serie A2 maschile del Girone Sud e i avvicina alla matematica certezza dei playoff promozione. Tutto facile per la formazione di Cristiano Ciocchetti, che al Foro Italico mette in mostra carattere e qualità e domina l’incontro. Cinquine per Ferraro e Innocenzi, doppiette di Pappacena e Priori e reti di Miskovic, Briganti, Cuccovillo e Manzo. Terza vittoria consecutiva e playoff dunque vicini: a quattro turni dal termine della regular season, la squadra capitolina mantiene la seconda posizione a quota 43 punti in condominio con l’Ortigia, cinque lunghezze dietro la capolista Civitavecchia (48) ma sempre inseguita dalle siciliane Telimar (39) e Nuoto Catania (34). I leoni sono attesi Sabato prossimo dalla delicatissima trasferta di Siracusa, dove ad incrociare Innocenzi e compagni ci sarà proprio l’Ortigia per una sfida che con tutta probabilità deciderà le sorti della seconda posizione in classifica.

LA PARTITA – Gara a senso unico, anche se Mirarchi illude nelle prime fasi (0-1). Poi i ragazzi di Ciocchetti infilano tre volte Antonino con Ferraro-Cuccovillo-Ferraro: 3-1 Vis è il primo parziale. Nel secondo periodo i pontini provano a rimettere in discussione il match e raggiungono provvisoriamente il pari grazie ad una doppietta del solito Mirarchi (0-2, 3-3), ma la Vis si scatena: 3 doppiette firmate Pappacena, Innocenzi e Ferraro ammutoliscono i pochi sostenitori ospiti sugli spalti, solo l’ ex Grossi prova a limitare i danni chiudendo il secondo periodo sul 6-3 che vale il 9-4 all’aggregate prima del cambio lato. Anche il terzo tempo è senza storie. Priori segna su rigore per la Vis (1-0, 10-4), Grossi risponde ancora per Latina (1-1, 10-5), poi un nuovo tsunami giallorosso che porta le firme di Innocenzi, Briganti, Ferraro, e ancora Innocenzi (5-1, 14-5). Prima dello scadere del terzo periodo Latina trova il gol con Zeccolella: 5-2 e 14-6. L’ultimo quarto è un inno alla rassegnazione per i pontini, che non riescono a reagire neanche ad una Vis in modalità “risparmio batteria”. Tre botta e risposta targati Innocenzi-Grossi, Manzo-Mirarchi e Miskovic-Filipovic, sul 3-3 Priori fa “game over” per la Roma Vis Nova: 4-3 e 18-9 finale.

“Avevo chiesto ai ragazzi la massima concentrazione contro un’avversaria che si sarebbe potuta rivelare pericolosa – dice il tecnico Cristiano Ciocchetti – Abbiamo fatto buone giocate, sia in fase realizzativa che in quella difensiva, con i recuperi. Tutta la squadra sta rispondendo bene sia fisicamente che tatticamente, ci stiamo preparando e miglioriamo di settimana in settimana anche in vista dei playoff, che anche se non ci consegna oggi la matematica sono ormai quasi certi. Ora però pensiamo a vincere le prossime partite, andiamo a Siracusa per fare risultato. Non sarà una partita facile, ma se andremo preparati e tranquilli sono convinto che potremo farcela. Vogliamo arrivare almeno secondi”. Soddisfatto anche Emanuele Ferraro, protagonista di giornata: “Oggi abbiamo giocato una partita quasi perfetta, iniziando con il giusto approccio e gestendo bene il match dall’inizio alla fine. Sapevamo di affrontare un’ avversaria ostica che sarebbe venuta al Foro affamata di punti salvezza, ma raccogliamo i frutti dell’ ottimo lavoro svolto in settimana. D’ora in avanti non vogliamo mollare più un punto, Sabato prossimo andremo a Siracusa per vincere, proveremo a guadagnarci i playoff chiudendo nella migliore posizione possibile. I cinque gol? Una bella soddisfazione, è la prima volta che mi succede in Serie A e credo che mi toccherà portare le pastorelle”.

ROMA VIS NOVA-RN LATINA 18-9 (3-1, 6-3, 5-2, 4-3)

Roma Vis Nova: Bonito, Pappacena 2, Murro, Ferraro 5, Miskovic 1, Briganti 1, Spinelli, Innocenzi 5 (1 rig), Vitola, Manzo 1, Priori 2 (1 rig), Cuccovillo 1, Serrentino. All. Ciocchetti.
RN Latina: Antonino, Russo, Falco, Mirarchi 4, Battistella, Migliaccio, Rigo, Aiello, Sacco, Grossi 3, Filipovic 1, Zeccolella 1, Caccavello. All. Tofani.
Arbitri: Boccia e Navarra
Note: Usciti per limite di falli Sacco (L) nel secondo tempo e Cuccovillo (RVN) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Roma Vis Nova 6/7 + 2 rig., Latina 3/7.
Spettatori: 300 circa.

Classifica Girone Sud: Civitavecchia 48, Roma Vis Nova 43, CC Ortigia 43, Anteria Telimar 39, Nuoto Catania 34, President Bologna 28, RN Salerno 26, RN Latina 18, Nuoto Roma 17, Muri Antichi 13, RN Cagliari 8, Anzio Nuoto 0.

Roma, 27 aprile


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here