Rolling Stones e Rock in Roma, un’estate di grandi eventi live

Sarà un estate romana contrassegnata dal grande rock internazionale, con la “chicca” assoluta dei Rolling Stones il 22 giugno al Circo Massimo. A farla da padrone, come ormai da diversi anni nella capitale, sarà ancora una volta il Postepay Rock in Roma, il tradizionale festival che si svolge nella consueta cornice dell’Ippodromo delle Capannelle, che ha gia’ raccolto ben 830 mila spettatori nelle precedenti cinque edizioni. Si parte col botto, il 3 giugno, con gli alfieri dello stoner, gli statunitensi Queens Of The Stone Age, forti anche del grande successo che sta ottenendo il loro ultimo album, “Like Clockwork”. Nel mese di giugno saranno in scena inoltre il redivivo Billy Idol (il 9), l’heavy metal degli Avenged Sevenfold (il 19), i divi del rock alternativo Thirty Second To Mars (il 20); sarà poi la volta dei Prodigy, per un live che promette fuoco e fiamme (il 21, insieme a Die Antwoord); gli Arcade Fire, di scena il 23, ed ancora metal il 26 con Rob Zombie e Megadeth; la chiusura del mese è affidata, il 28, a David Guetta, re dell’ elettronica da ballare. Il 1° luglio si riparte subito forte con gli assi del rock duro, i Metallica, e poi ancora The Black Keys (8), quindi The Lumineers e Passenger (16), il songwriter scozzese Paolo Nutini (19), i britannci Editors (21), il rapper nostrano Caparezza (22), gli eterei Placebo (24), la “dance” elettronica dei Bastille (26), ed ancora i nostri Afterhours (il 28). Gran finale il 2 agosto con i superstar del nuovo rock, gli scozzesi Franz Ferdinand. Il cartellone potrebbe ancora arricchirsi almeno di un altro evento, mentre continuerà anche quest’ anno la politica dei “treni gratuiti” al ritorno per Termini, con l’andata al costo di 1 euro; previste anche delle agevolazioni per i pagamenti di prevendite e non solo con le carte Postepay.

Tutte le info sul sito ufficiale www.rockinroma.com.

Roma, 17 Aprile


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here