Rugby, Eccellenza: Lazio, prove di bis contro il Prato

Tre giornate al termine del campionato di Eccellenza ma per la IMA Lazio Rugby non è ancora tempo di salvezza matematica: dieci le lunghezze di vantaggio sul Reggio, penultima forza della classifica, impegnato nel weekend in casa del Mogliano ma per i biancocelesti serve una prova di carattere sabato (ore 16) contro I Cavalieri Prato. La Lazio, che manca dall’Acquacetosa da quasi un mese (23 – 62 contro Rovigo il 29 marzo scorso) è reduce dal sorprendente 30 – 26 inflitto al Viadana due settimane fa allo “Zaffanella” e punta al bis contro i più quotati toscani proprio per chiudere i conti.

Rispetto al match di Viadana non ci saranno Lo Sasso e Colabianchi, ma i tecnici De Angelis e Mazzi ritroveranno i trequarti Sepe, Bisegni e Tartaglia. In seconda linea partirà dall’inizio Nitoglia al posto proprio dell’infortunato Colabianchi. “Veniamo dalla bellissima prova di Viadana – dice Alfredo De Angelis – ma mancano ancora tre giornate alla fine della stagione, tra le quali andremo anche in trasferta a Reggio Emilia, e quindi non dobbiamo sentirci appagati e sederci sugli allori. In queste due settimana i ragazzi si sono allenati bene e il test amichevole a L’Aquila della scorsa settimana ci è servito a tenere alta l’attenzione. Sabato ci aspetta un avversario duro e alla ricerca di punti importanti, per cui siamo chiamati ancora una volta a una grande prestazione”.

Roma, 25 aprile


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here