Baseball: Nettuno contro l’ambasciata venezuelana nel ricordo di Chavez


La città del baseball ricorda il presidente del Venezuela Hugo Chavez. Grande appuntamento il 1° giugno a Nettuno, dove dalle 10 andrà in scena la sfida tra la squadra del Nettuno e una rappresentativa dell’ambasciata del Venezuela in Italia che prenderà il nome di “Chavez per sempre uno di noi”. Un’idea nata dal gruppo di giocatori venezuelani che giocano nel Nettuno e che la società ha sposato immediatamente: “Sarà l’unica nel suo genere in Europa, da quello che sappiamo – ha spiegato Marcela Khan, consigliera dell’ambasciata – il modo migliore di ricordare il presidente con uno sport che amava. Una partita alla quale non parteciperanno delle stelle, ma persone comuni, come piaceva a lui”. Soddisfatto dell’iniziativa il sindaco di Nettuno, Alessio Chiavetta: “Abbiamo una grande tradizione in questo sport e il baseball, da sempre, ha lanciato messaggi di distensione anche quando le cose non andavano sotto altri punti di vista. Siamo onorati di ospitare questa manifestazione che oltre a essere un momento di sport sarà un messaggio per costruire un mondo diverso”. In programma una mostra, poi, spazio allo spettacolo sul diamante!

Roma, 10 maggio


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here