Calcio a 5 femminile: Lazio, con l’Az per per ipotecare la semifinale


Dopo la vittoria a Chieti nell’andata dei quarti di finale con l’Az Gold per 10-3, la Lazio cerca la conferma nella gara di ritorno domenica 11 maggio alle 17.30 al PalaGems di via del Baiardo. Le ragazze del tecnico David Calabria, forti del largo successo in casa delle detentrici dello scudetto, avranno la possibilità di raggiungere la semifinale e giocarsi con il Sinnai, la squadra sarda che nell’anticipo della settimana ha battuto l’Ita Salandra, l’accesso alla finalissima scudetto. Sarà quindi l’ex squadra di Luciléia il possibile ostacolo che le biancocelesti affronterebbero in semifinale in caso di passaggio del turno. Intanto in settimana proprio il pallone d’oro Luciléia e la sua connazionale Cely Gayardo hanno rinnovato il contratto con la Lazio anche per il prossimo anno. Lunedì, poi, nella sfilata dell’Olimpico per la partita Di Padre in Figlio, le biancocelesti sfileranno insieme a tutte le altre sezioni della polisportiva Lazio con la Coppa Italia vinta lo scorso marzo e sarà proprio Lucilèia ad aprire la sfilata, essendo, oggi, la giocatrice più forte e rappresentativa della polisportiva più grande d’Europa.

Leonardo Schiavoncini, Direttore Tecnico biancoceleste ha così commentato il rinnovo delle due atlete brasiliane: “Sono due ragazze straordinarie e durante la stagione hanno dimostrato di essere giocatrici strepitose. Penso che siano entrambe di un livello superiore a tutte le altre e la cosa più importante è la dedizione che hanno messo tutti i giorni negli allenamenti. Mai un’assenza, mai un ritardo. Questo dimostra la professionalità oltre alle doti tecniche che sono sensazionali e che tutti hanno potuto ammirare. C’è voluto poco per trovare un accordo, da parte loro c’era la volontà di rimanere, da parte nostra quella di farle rimanere con noi”.

Roma, 10 maggio


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here