Dal corpo alla mente la settimana mondiale della tiroide 2014


Sono più di 300 milioni le persone che soffrono di disturbi della tiroide in tutto il mondo. Per le donne è molto importante riconoscere i sintomi tipici di una tiroide mal funzionante per evitare alcune conseguenze potenzialmente gravi, se non pericolose, come ad esempio le malattie cardiache. C’è più facilità che degli inconvenienti alla tiroide si manifestino nelle donne piuttosto che negli uomini, poiché la loro apparizione si concentra in alcuni momenti della vita, quali pubertà, gravidanza e menopausa. La settimana mondiale della tiroide 2014 si celebra in questi giorni, per la precisione dal 19 al 25 maggio, e proprio per questo motivo alcuni esperti di società scientifiche spiegano il funzionamento della tiroide e quali sono, per una donna, le fasi più a rischio.

La tiroide è una ghiandola endocrina a forma di ‘H’, o di farfalla, e si trova nella regione anteriore del collo, proprio davanti alla trachea. Ha dimensioni modeste (circa 20 grammi al massimo). Oltre a partecipare alla regolazione del metabolismo (controlla il battito cardiaco, il livello del colesterolo, il peso, la muscolatura e altre funzioni), è fondamentale nel controllo dello sviluppo scheletrico e cerebrale. Per il 65% gli ormoni tiroidei sono costituiti da iodio. Ad oggi, circa 200 milioni di persone sono affette da malattie da carenza iodica (la maggior parte degli ormoni tiroidei sono composti da iodio).

La settimana mondiale della tiroide (THYROID AWARNESS) serve ad estendere l’informazione sulla prevenzione, aumentando la consapevolezza della popolazione e dei medici sul fatto che le malattie tiroidee possono essere facilmente diagnosticate e curate. E’ importante rivolgersi ad un medico se ci si stanca facilmente, se si hanno palpitazioni, se non si dorme, se si perde peso anche mangiando abbastanza, se si dimenticano le cose, se si ha freddo. Il sale iodato, anche non essendo un farmaco ma un alimento, contiene un micronutriente per il funzionamento della tiroide. “Dal corpo alla mente”: la settimana mondiale della tiroide ha come obiettivo quello di sensibilizzare l’opinione pubblica e soprattutto l’azione preventiva riguardo i crescenti problemi legati alle malattie della tiroide.

Roma, 23 maggio


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here