Love is all you need? Ecco come andrebbe il mondo se i discriminati fossero gli etero (Video)


Il film tratta l’idea molto semplice e ben realizzata di un mondo al contrario. Un mondo in cui a i genitori spiegano ai propri figli che l’eterosessualità equivale a perversione, stranezza, disturbo. Nel video viene presentata una realtà nella quale anche gli insegnanti, i compagni di scuola e gli amici degli amici denigrano il diverso che però in questo caso è l’eterosessuale. Loro (gli etero) sono costretti a nascondere le proprie pulsioni sessuali, anche se di fatto naturali, a scappare, a nascondersi, a non accettarsi. Per loro non c’è alcun tipo di supporto, nessuna comprensione, neanche in casa propria. In questa società, resa tangibile da K. Rocco Shields, ideatore e regista del corto, tutto il sistema è contro chi è attratto da individui del sesso opposto. Questi non vengono accettati poiché l’oppressione  è perenne, frustrante ed oltre ogni speranza. Nelle personalità intolleranti di questi individui, il bullismo genera paura fino a spingere le vittime alla disperazione. Ecco come andrebbe il mondo se i discriminati fossero gli etero, Love is all you need? è il corto realizzato da WingSpan Pictures.

“Tutti gli eventi di questo film riguardano storie vere di vittime del bullismo. E’ dedicato ad ogni bambino vittima dell’odio e trascinato nell’oscurità dell’incomprensione. Sappiate che l’amore dimora in voi e che non dovreste mai sentirvi sbagliati o soli semplicemente per essere voi stessi. Unici.”


1 COMMENTO

  1. Love is all you need? Ecco come andrebbe il mondo se i discriminati fossero gli etero (Video) | ITMTelevision

    […] post Love is all you need? Ecco come andrebbe il mondo se i discriminati fossero gli etero (Video) appartiene a […]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here