La Nordic Walking alla conquista della Capitale


Presentata questa mattina al Circolo Canottieri Aniene, la prima edizione di Fizan Nordicwalkinrome, evento dedicato alla Nordic Walking, ovvero la camminata nordica o camminata con i bastoncini, in programma il 14 e 15 giugno prossimi. La Fizan Nordicwalkinrome sarà una due giorni “full immersion” per la diffusione della disciplina . Si comincerà il sabato nel Nordic Walking Village, nel cuore di Villa Pamphili, con lezioni introduttive specifiche per neofiti, sessioni di walking fitness test per misurare il proprio stato di forma, attività per anziani, non vedenti, approccio alla disciplina per bambini con attività ludico-motorie; il tutto sotto la guida attenta degli istruttori nazionali della Scuola Italiana Nordic Walking. Poi nel tardo pomeriggio, presso l’AtaHotel Villa Pamphili, un convengo nel corso del quale relatori qualificati illustreranno i benefici fisici legati alla pratica del nordic walking e i progetti sviluppati in questi anni nell’ambito medico-scientifico.

La domenica invece tutti a Villa Borghese, sulla terrazza del Pincio, dove partirà la camminata di nordic walking per le vie del centro storico, con passaggi suggestivi a Piazza di Spagna, Fontana di Trevi, i Fori Imperiali, il Colosseo, il Circo Massimo, il Campidoglio, il Pantheon, Piazza Navona, prima di tornare a Villa Borghese. Prevista la partecipazione di oltre 1500 appassionati provenienti da tutta Italia ma anche molte sono le richieste dall’estero.

L’evento si inserisce all’interno del prestigioso progetto nazionale “NordicwalkinItaly Circuito Città d’Arte” volto a promuovere questo sport con eventi che attraversano il cuore delle nostre più belle e suggestive località. “NordicWalkinRome si inserisce nel quadro di iniziative volte a coniugare il benessere fisico con il piacere di visitare, da sportivi, la città di Roma e tutte le sue bellezze – dice Stefano Fiori, presidente di Go Sports, la società che organizza la manifestazione – Abbiamo deciso di organizzare questo evento con la certezza di portare nella Capitale migliaia di atleti”. “La Fidal sta allargando i propri orizzonti in un momento di profondo rinnovamento del sistema sportivo – il commento di Fabio Pagliara, segretario della Federazione Italiana di Atletica Leggera – Nordic Walking e Fit-walking sono discipline che possono inserirsi in un contesto di crescita che va al di la dell’agonismo. E’ evidente come la corsa possa essere un forte veicolo di attrazione turistica, soprattutto nelle nostre città d’arte. Per questo sta nascendo un protocollo d’intesa fra le quattro maratone delle città con maggior pregio artistico d’Italia, Roma, Venezia, Firenze e Torino. Un percorso che il Nordic Walking sta già seguendo e che avrà ulteriori sviluppi in futuro”.

Entusiasta anche Fabio Moretti, fondatore della Scuola Italiana  Nordic Walking: “La Scuola Italiana Nordic Walking sta lavorando da tempo per la diffusione di questa disciplina, nata nel Nord Europa e che si sta diffondendo rapidamente nel resto d’Europa ed in Italia. La realizzazione di un grande evento romano, di grande impatto mediatico, consentirà a tutti di provare il piacere ed i benefici fisici che il Nordic Walking è in grado di offrire. Saranno due giorni nei quali, fra prove pratiche, un convegno e la grande manifestazione di domenica 15 giugno, potrà regalare far capire compiutamente a tutti le potenzialità della disciplina, in un clima di grande partecipazione, senza l’esasperazione agonistica. Non stileremo classifiche, non ci sarà un vincitore. Sarà bello esserci e partecipare”.

“NordicWalkinRome sarà l’occasione per riappropriarsi di uno stile di vita sano, in cui sport e socializzazione si incontrano con la possibilità di scoprire i luoghi storici più belli della nostra città. La storia e i monumenti simbolo di Roma saranno lo scenario di una manifestazione che vuole riscoprire il camminare come scelta per la salute e il benessere. Camminare tra la storia sarà l’occasione per riscoprire luoghi unici della città”, conclude l’assessore alla Roma Produttiva Marta Leonori.

Roma, 6 maggio


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here