Pac-Man, l’uscita il 22 maggio 1980


È il 22 maggio 1980 quando viene messo in commercio il videogioco conosciuto a livello internazionale come Pac-Man, che in Giappone s’intitola Puckman, da un’espressione che in giapponese indica l’atto di aprire e chiudere la bocca. Tutto deriva dal lavoro del programmatore di videogiochi Tohru Iwatani, lavoratore della Namco.

Pac-Man ha da subito molto successo, anche grazie alle modalità di gioco, che sono estremamente semplici e accessibili a tutti e questo permette a Pac-Man di diventare un vero e proprio fenomeno di marketing. Il boom di vendite ha fatto sì che la Namco si decidesse a perfezionare il gioco, caratterizzando i quattro fantasmini, ai quali è stato assegnato un nome in seguito, e sviluppando varie versioni del gioco.

Nel 1999, grazie a un bug presente nella prima versione, è stato raggiunto il “perfect score”, equivalente a 3.333.360 punti, da Billy Mitchel, dopo sei ore di partita.

Roma, 22 maggio


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here