Piazza di Siena, torna dal 22 al 25 maggio lo spettacolo a Villa Borghese


Villa Borghese è pronta come ogni anno a trasformarsi per il “Csio di Roma Piazza di Siena – Master Fratelli D’Inzeo”, classico appuntamento dedicato a cavalli e cavalieri, che da quest’anno sarà intitolato alla coppia che ha fatto grande la storia dell’equitazione italiana in tutto il mondo e che si svolgerà da giovedì 22 a domenica 25 maggio.

L’82esima edizione, come sempre, porterà nella Capitale il gotha dell’equitazione internazionale. Atteso il campione olimpico in carica, lo svizzero Guerdat, all’esordio a Piazza di Siena, ma ci sarà in toto anche il podio della finale di Coppa del mondo di Lione , ossia i tedeschi Deusser e Beerbaum e l’inglese Brash. Ma occhi puntati anche sul campione del mondo in carica, il belga Le Jeune, e l’olandese Schroeder, in sella a Glock’s London, argento a Londra 2012 e venduto recentemente alla cifra incredibile di 8,6 milioni di euro. Ben 23 i cavalieri azzurri, tra cui Lorenzo De Luca, Emanuele Gaudiano, Luca Maria Moneta, Filippo Moyersoen e Francesco Franco per la Coppa, e Roberto Arioldi, Piergiorgio Bucci, Juan Carlos Garcia e Giulia Martinengo Marquet, a titolo individuale.

Giovedì mattina il via alle prime gare, mentre domenica è in programma il classico Gran Premio Città di Roma. Gran finale poi, la sera, con i caroselli dei Lancieri di Montebello e del Reggimento Carabinieri a cavallo. Il clou sarà però il “Furusiyya Fei Nations Cup Jumping Series Division 1”, il circuito della Coppa delle Nazioni, che dopo la partenza in Belgio vedrà a Roma il suo terzo appuntamento. Ad essere assegnato poi un premio speciale, offerto dalla famiglia D’Inzeo, al cavaliere o all’amazzone che avrà ottenuto il miglior punteggio complessivo in una speciale classifica stilata tenendo conto dei risultati della Coppa delle Nazioni, del Piccolo Gran Premio e del Gran Premio Città di Roma.

Anche quest’anno poi tutela del patrimonio artistico e paesaggistico dell’area interessata in primo piano con il progetto “Piazza di Siena per Villa Borghese”, realizzato da Fise, Roma Capitale e TwbaInteger, grazie al quale in ogni edizione dello Csio sarà restaurata un’area individuata d’intesa con la Soprintendenza capitolina.

Roma, 17 maggio


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here