Scuola: dall’estate più di 2 miliardi di euro per 7.000 interventi

Più di due miliardi di euro per la scuola. Palazzo Chigi ha fatto sapere che a partire dall’estate verranno avviati più di 7.000 di nuovi interventi per un importo complessivo di 2.240 milioni di euro. Le risorse verranno trovate in parte grazie allo sblocco del patto di stabilità immediato. Delle risorse 2007-13 verranno invece finanziati 2.700 interventi per un valore di 400 milioni di euro, in tutto 3.000 interventi finanziati grazie alla riconversione di risorse umane e materiali dal settore pulizie alla piccola manutenzione (450 milioni in 2 anni).

Proprio oggi, parlando nell’ edificio di una scuola milanese, il premier Matteo Renzi ha illustrato alcuni dettagli  inerenti al piano di edilizia scolastica e ha detto che “da qui all’anno prossimo” il Governo interverrà “in tutta italia su 10mila scuole”. Inoltre a partire dal 2015 il via ad altri 3.000 nuovi interventi per un importo complessivo pari a circa 3 miliardi. Fra questi 788 saranno realizzati grazie all’attivazione di mutui, mentre 2.072 verranno finanziati dalla nuova programmazione dei Fondi di Sviluppo e Coesione 2014-20. Tra l’ altro resi disponibili i Fondi immobiliari destinati alla scuola in Partenariato pubblico-privato con risorse pubbliche già stanziate.

Roma, 14 maggio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here