Mondiali: la Croazia umilia il Camerun 4-0


Nulla da fare per il Camerun, deve arrendersi ad una bella Croazia, vista anche col Brasile, che gioca molto bene la palla, ha un buon possesso palla e arriva facilmente sottoporta. Subito i croati passano in vantaggio all’11’ con Olic, sempre spietato in area di rigore, che conclude una bella azione sulla destra di Perisic. La Croazia continua con i suoi bei fraseggi che portano dopo pochi minuti Mandzukic a limite d’area di rigore ma sbaglia il tiro. Ma la svolta avviene al 40′ per un folle gesto di Song che rifila un pugno sulla schiena di Mandzukic, l’arbitro lo vede e non può far altro che espellere il giocatore. Nel secondo tempo la musica non cambia e al 48′ Perisic insacca il gol del 2-0. Da qui in avanti il Camerun esce completamente dalla partita. Al 62′ Mandzukic, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, segna la rete del 3-0 e non ancora soddisfatto si ripete al 73′, realizzando una bella doppietta.

Roma, 19 giugno

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here