La mongolfiera: il primo volo il 4 giugno 1783


Il primo volo di una mongolfiera  c’è stato il  giugno 1783, nella Francia prerivoluzionaria, quando  un semplice pallone alimentato ad aria calda è stato trasformato in un mezzo di trasporto per gli uomini.

A ideare la mongolfiera è stato Joseph-Michel Montgolfier, che, osservando un lenzuolo che si stava asciugando sul fuoco gonfiandosi, ha deciso di condurre alcuni esperimenti, costruendo il primo prototipo nel 1782. Un pallone di tela gonfiato da una camera di combustione, alimentata con la carta.

Il suo entusiasmo ha portato il fratello maggiore, che nel frattempo si occupava della gestione della fabbrica di famiglia, a supportarlo nell’impresa e, nel dicembre del 178,2 è stata realizzata una mongolfiera in grado di restare in aria per 2km. Il 4 giugno del 1783 l’invenzione è stata mostrata al pubblico, ad Aannonay.

Luigi XVI saputo dell’invenzione ha chiesto ai fratelli Montgolfier di replicare l’esperimento a Versailles, con l’intento di far trasportare anche gli esseri umani, poi sostituiti da tre animali, un’ anatra, un gallo e una pecora. Un mese dopo è avvenuto il primo volo con equipaggio umano, composto da Pilâtre de Rozier e dal marchese d’Arlandes, planati per 9km sul cielo di Parigi.

Roma, 4 giugno

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here