Pioneer 10, la prima sonda a lasciare il sistema solare il 13 giugno 1983


La Pioneer 10 è stata la prima sonda a lasciare il sistema solare. A dieci anni dall’inizio della sua missione, ha conquistato questo primato oltrepassando l’orbita di Nettuno, il più distante dal Sole, diventando di fatto il primo veicolo costruito dall’uomo a lasciare il Sistema solare. Era il 13 giugno 1983.

La missione della Pioneer 10 è  stata dichiarata ufficialmente conclusa nel 1997, ma il contatto con la sonda è restato attivo fino al 2003. La principale missione della Pioneer 10 è stata quella di raccogliere immagini e dati del pianeta più grande del Sistema solare. Le prime foto di Giove sono arrivate dopo un anno e hanno permesso di vedere la suddivisione dell’atmosfera esterna in bande e zone di tonalità dal color crema al marrone.

Il 12 novembre 2010 la sonda era alla distanza di 102,052 UA (15,7 miliardi di km, pari a 3,5 volte la distanza di Nettuno dal Sole). Si sta allontanando alla velocità di 12,068 km/s, pari a 2,546 UA (381 milioni di km) all’anno. Alla stessa data, il Voyager 1 si trovava a 115,26 UA dal Sole (17,24 miliardi di km).

La Pioneer 10 sta viaggiando in direzione della stella Aldebaran, nella costellazione del Toro, distante 65 anni luce. Ammesso che la stella non abbia un moto proprio, la sonda impiegherà più di 2 milioni di anni per raggiungere le sue vicinanze.

Roma, 13 giugno

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here