Sfuma il sogno del Latina, in serie A va il Cesena


Il Cesena torna in serie A, mandando in frantumi il sogno della matricola Latina, che ha sfiorato il doppio salto di categoria in due stagioni che avrebbe proiettato i pontini per la prima volta nella loro storia in massima serie. Nel ritorno della finale play-off, giocato allo stadio ‘Francioni’, i romagnoli hanno conquistato la quinta promozione della loro storia imponendosi 2-1, stesso risultato dell’andata.

Bruno aveva portato i padroni di casa in vantaggio al 13′ del primo tempo, il pareggio degli uomini di Bisoli con Defrel al 7′ della ripresa. Rete della vittoria a tempo scaduto di Cascione su rigore, per un atterramento di Laribi ai danni di Marilungo, con il Latina proteso in avanti a tentare il disperato assalto finale. La squadra di Breda vede sfumare il sogno di una vita e recrimina: per 39′ è stato in A ma non ha saputo mantenere la necessaria freddezza per portare fino in un fondo un risultato che sarebbe stato storico, restando con un pugno di mosche in mano al termine di una stagione che, comunque, sarà ricordata negli annali. 

Con il termine dei play-off, si delineano dunque anche le definitive griglie per le serie A e B del prossimo anno.

La serie A 2014-15: Atalanta, Cagliari, Cesena, Chievo, Empoli, Fiorentina, Genoa, Inter, Juventus, Lazio, Milan, Napoli, Palermo, Parma, Roma, Sampdoria, Sassuolo, Torino, Udinese, Verona.

La serie B 2014-15: Avellino, Bari, Bologna, Brescia, Carpi, Catania, Cittadella, Crotone, Frosinone, Latina, Livorno, Modena, Perugia, Pescara, Pro Vercelli, Siena, Spezia, Ternana, Trapani, Varese, Virtus Entella, Virtus Lanciano.

Roma, 17 giugno

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here