Tappeto multicolore per l’infiorata in via della Conciliazione

Oggi 29 giugno, in occasione della festa dei Santi patroni della Capitale, Pietro e Paolo, ha avuto luogo la tradizionale infiorata in via della Conciliazione. Oltre mille maestri fiorai sono arrivati da tutto il mondo per l’allestimento di una cinquantina di quadri di arte effimera per un totale stimato in 3000 metri quadrati di tappeto floreale. Via della Conciliazione e piazza Pio XII, a ridosso di Piazza San Pietro, si sono trasformate in un tappeto di colori.

La manifestazione è iniziata giovedì 26 con il Congresso Internazionale della Arti effimere nella Pontificia Università Urbaniana. Sono stati utilizzati oltre 500 mila fiori. Il tappeto multicolore dell’infiorata romana vanta oltre 400 anni di storia: si ritiene che la tradizione di creare quadri per mezzo di fiori sia nata il 29 giugno 1625, ad opera del responsabile della Floreria Vaticana, Benedetto Drei, e di suo figlio Pietro. Poi grazie a Gian Lorenzo Bernini, principale artefice delle feste barocche, la tradizione si è diffusa ai Castelli Romani, a Genzano, Genazzano, in Italia e nel mondo.

Quest’arte centenaria è stata patrocinata da Roma Capitale e promossa dalla Pro Loco Roma Capitale.

Roma, 29 giugno


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here