Tardelli mette in guardia gli azzurri: “Inglesi pericolosi, e provocheranno Balotelli”


Il mitico Marco Tardelli, l’ urlo di un’ intera nazione che vinse il Mundial ’82, mette in guardia gli azzurri, e in particolare Mario Balotelli. “Per me vince l’Italia, ma è vero che l’Inghilterra ha una nuova generazione che può far male e chiede strada”. Su tutti, Tardelli considera molto pericolosi Sterling, Sturridge, Chamberlain (che però contro di noi sicuramente non ci sarà), Barkley e Shaw, oltre ai “grandi vecchi” Rooney, Gerrard e Lampard.

Poi, a proposito del centravanti azzurro, dice: “Io credo proveranno a infastidirlo, perché lo conoscono. Qualche provocazione ci sta e onestamente non vedo perché non dovrebbero farlo. Sta a lui non cascarci, dimostrare che è cambiato e non cadere nei tranelli”.

Tardelli esclude inoltre che possa essere una partita molto tattica: “Gli inglesi non mi sembrano tipi. In campionato non fanno mai sconti. Se c’è una squadra già prima con una che lotta per non retrocedere non c’è pietà. Non ci sono tanti calcoli, si gioca e si segna, fino a quando non si è stanchi. Per questo da loro gli stadi sono pieni e c’è una bella atmosfera”. Sabato si comincia a fare sul serio, dunque forza azzurri!

Roma, 11 giugno

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here