Vendeva biglietti falsi dei bus turistici, arrestato

Il truffatore dei biglietti falsi è stato arrestato. Si tratta di un 53enne romano che avvicinava ignari turisti, fingendo di lavorare per un’azienda di bus panoramici, per poi truffarli.  Si trovava in zona Barberini quando ha raggiunto un gruppo di stranieri proponendogli l’acquisto di 4 biglietti per il tour della città eterna a bordo di un open bus. I turisti hanno pagato la cifra pattuita, ben 80 euro; peccato che i biglietti fossero normali ticket della metro e, per di più, già usati.

Le forze dell’ordine erano già sulle tracce del truffatore perché, nei giorni scorsi, avevano ricevuto diverse segnalazioni analoghe. Così, a transazione effettuata, hanno colto il 53nne con le mani nel sacco. Nel corso dell’udienza, l’autore del raggiro avrebbe confermato la circostanza spiegando, però, di essere “senza fissa dimora”. Aggiungendo, quasi per giustificarsi: “Da molto tempo non so come andare avanti, ho un’ernia del disco e non mi fanno lavorare”. Ad aggravare la situazione processuale del 53enne, che verrà giudicato il 27 novembre, un precedente arresto avvenuto il 30 marzo, in zona Termini. Sempre per truffa.

Roma, 4 giugno


1 COMMENTO

  1. […] post Vendeva biglietti falsi dei bus turistici, arrestato appartiene a […]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here