Wind-Infostrada: minaccia di disdette e azioni legali da parte degli utenti per il disservizio


Ancora problemi per la rete wind-infostrada che da stamattina non permette ai suoi clienti di utilizzare i servizi di telefonia mobile, fissa e internet. Disagi che stanno coinvolgendo tutta la penisola, isole comprese. Dalla Maddalena al bresciano, sono migliaia le lamentele, soprattutto attraverso i social network, dove qualcuno riesce a scrivere, ma solo grazie al supporto di altri operatori. E sempre migliaia sono le minacce di disdetta del servizio se il problema non verrà risolto quanto prima. Addirittura c’è chi, come un avvocato, propone di attivarsi per formare una class-action, così da chiedere i danni all’azienda. Insomma, se wind-infostrada non provvederà quanto prima nel risolvere i disagi imputabili alla tempesta solare che si è abbattuta sul suolo italiano, ai malumori potrebbe aver seguito un danno economico non indifferente con la perdita di numerosi clienti.

Roma, 13 giugno

5 COMMENTI

  1. […] Wind-Infostrada: minaccia di disdette e azioni legali da parte degli utenti per il disservizio […]

  2. […] Wind-Infostrada: minaccia di disdette e azioni legali da parte degli utenti per il disservizio […]

  3. spero che sia per quello che la mia linea non va…ho la wind sul cellulare e mi dice rete i wind non disponibile…ma allora perchè alcuni miei amici wind pure loro va??

  4. Siete tutti allucinati, cosa vi fumate?
    Anni addietro non esistevano tutti questi servizi e si viveva comunque.

    Minacciare disdetta perchè non ti funziona Facebook o Whatsapp è pura follia, nemmeno a perderci tempo a scriverle ste cosa…

    Assurdo, andate a zappare un po la terra che è meglio

  5. Non se ne puo’ più con Wind-Infostrada!, ho fatto tutte le prove, ho cambiato presa telefonica, filtri adsl, modem speditomi gratis da Infostrada dopo averli minacciati di cambiare gestore, non si e’ risolto il problema, la linea si interrompe continuamente e spesso ci sono parecchie difficoltà per collegarsi, pertanto penso di cambiare gestore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here