Calcio, Conte: “Juventus, addio”. Rescissione consensuale


Roma, 15 luglio 2014 – Un fulmine a ciel sereno. Il giorno dopo il via della nuova stagione, Antonio Conte dice addio alla Juventus. La decisione sarebbe maturata dopo un incontro fra l’entourage del tecnico e la dirigenza. “C’è stato un percorso durante il quale ho maturato percezioni e sensazioni che mi hanno portato a questa decisione – dice Conte in un video pubblicato sul sito della Juve – Vincere comporta tanta fatica, specie in una società come la Juve dove c’è l’obbligo della vittoria rispetto ad altre società. Ma ho dimostrato di essere un vincente”.

“Ora penso al presente e alla decisione presa. Un enorme grazie – ha proseguito – va ai ragazzi per quello che mi hanno dimostrato negli anni da allenatore da calciatore. Abbiamo fatto qualcosa di storico, che niente e nessuno potrà toglierci. Ringrazio la società che mi è stata vicina, Andrea Agnelli e tutti quelli che hanno reso vincente questa Juventus. Cosa farò adesso? Ci penserò domani”. E al suo posto si pensa ad Allegri e Mancini.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here